Modelle prosperose alle sfilate in Colombia

Dopo la “rivoluzione” cominciata con Lizzier Miller, un numero sempre maggiore di stilisti sceglie le modelle con le curve al posto degli spigoli. E’ il caso anche di questa sfilata di intimo in Colombia, a Calì, ma attenzione, non si tratta nè di taglie forti, nè di donne sovrappeso: modelle comunque magre, ma oltre che formose, anche indubbiamente toniche e muscolose, dove la massa magra però non interrompe l’armonia di un corpo curvilineo. Modella durante una sfilata a Cali in Colombia Stiamo riscoprendo e rivisitando le misure 90-60-90 che tanto piacevano una volta e che anche trasformati in 100-70-100 non sfigurano affatto e soprattutto piacciono sia alle donne che agli uomini, perchè sensuali, sexy e provocanti.

Dopo la “rivoluzione” cominciata con Lizzier Miller, un numero sempre maggiore di stilisti sceglie le modelle con le curve al posto degli spigoli.

E’ il caso anche di questa sfilata di intimo in Colombia, a Calì, ma attenzione, non si tratta nè di taglie forti, nè di donne sovrappeso: modelle comunque magre, ma oltre che formose, anche indubbiamente toniche e muscolose, dove la massa magra però non interrompe l’armonia di un corpo curvilineo.

Modella durante una sfilata a Cali in Colombia

Stiamo riscoprendo e rivisitando le misure 90-60-90 che tanto piacevano una volta e che anche trasformati in 100-70-100 non sfigurano affatto e soprattutto piacciono sia alle donne che agli uomini, perchè sensuali, sexy e provocanti.

I modelli penetrano prepotentemente nel nostro cervello attraverso una miriade di fonti, mediatiche e non, e sono in grado di spazzare via anche le più salde sicurezze.

Modelle prosperose in Colombia su pinkBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: