Home  /  Notizie   /  Rocco Barocco: Collezione Donna autunno inverno 2009/2010

Rocco Barocco: Collezione Donna autunno inverno 2009/2010

Rocco Barocco

Per la collezione Donna autunno inverno 2009/2010, Rocco Barocco si ispira ad una donna che cerca il giusto equilibrio tra total black e scala monocromatica, alternando giochi di luce e trasparenze.

Ha un forte legame tra classicismo e modernità la reinterpretazione della sensualità femminile che Rocco Barocco presenta con particolari luccicanti e brillanti.

Giocando con liscio e volume, gli abiti firmati Rocco Barocco sembrano crearsi dal nulla con onde volumetriche e con le scollature che si aprono a mo di ventaglio racchiudendo il decolte come un eterno mistero.

La collezione che Roccobarocco ha pensato per la donna per il prossimo autunno-inverno è una collezione che non punta sul lussuoso come quella extra lussuosa di Luois Vuitton per fare un nome.
In tempi di crisi come questi Rocco Barocco punta sulla sobrietà e la semplicità; abolite le pellicce.

Protagonisti indiscussi della collezione saranno il classico tailleur e il soprabito che rimarcano il rigore e linee dritte.

Rocco Barocco

Il look molto black si scontra fortemente con le borse, i cui colori variano dal blu elettrico all’arancione.

Contrasto che viene accentuato da un’anima quasi rock delle borse che conservano la tendenza delle borse a mano, pur avendo il manico.
Must della collezione sono le shopping bag, realizzate come omaggio a grandi attrici hollywoodiane come la bellissima Marlene Dietrich.

Cosi il fascino si stampa sulla tela bianca rimanendo segno indelebile di una bellezza immortale…

25/09/2009
Collane Bijoux: la moda si veste di scenografie ETNO.
Marni Lo stile delle donne nello scegliere gli accessori muta e si dirige sempre...
30/09/2009
Modelle prosperose alle sfilate in Colombia
Dopo la “rivoluzione” cominciata con Lizzier Miller, un numero sempre maggiore di stilisti sceglie...

Leave a comment

Spedizione gratuita in tutta italia! Rimuovi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: