Home  /  Notizie   /  Nasce a Napoli il terzo polo italiano della moda

Nasce a Napoli il terzo polo italiano della moda

La moda italiana si fermerà pure con le sue passerelle a Firenze, ma nasce a Napoli.
Oggi Napoli intende affermarsi come terzo polo della moda italiana dopo Milano e dopo Firenze e lo fa con una passerella in un viaggio magico, a pochi chilometri dalla metropoli, sotto il Vesuvio, a Ercolano, lungo la strada del Miglio d’Oro, a due passi dai tesori di Villa dei Papiri, duemila anni fa scenario di lusso e di piaceri.

Abbinando il fascino della moda alla magia della storia, nella cornice del Mav, il neonato museo archeologico virtuale di Ercolano, gli stilisti Borrelli, Kiton, Isaia e Marinella hanno raccolto la sfida di OuiClub, l’agenzia del lusso di una giovane coppia di Portici, Gabriele Scarpato e Manuela Amoroso, che ha organizzato questa serata.
Testimonial della serata, presentata da Franco Di Mare e Elisa Isoardi, è il principe Emanuele Filiberto di Savoia che da anni sceglie gli abiti dell’antica sartoria partenopea Borrelli.

La Oui ha voluto dare un senso sociale alla serata. Al termine della rappresentazione è stato donato alla Curia di Napoli un assegno per la realizzazione…

Il terzo polo della moda italiana nascerà a Napoli su VideoComunicazioni

17/10/2008
Mostra di moda: A Milano Vivienne Westwood, la stilista "dissidente" fra eros e ideologia
A sedici anni Vivienne Westwood si manteneva vendendo lavoretti di oreficeria in Portobello Road;...
18/10/2008
La valigia alla moda fa la donna diva: caccia nei mercatini
Le viaggiatrici chic preferiscono i modelli vintage, che fanno molto diva anni Cinquanta. Tra...

Leave a comment