Home  /  Notizie   /  Colori fiammanti per l’autunno scozzese

Colori fiammanti per l’autunno scozzese

Riposti i costumi e il pareo in fondo all’armadio, è giunto il momento di pensare al guardaroba per la prossima stagione.
Già da qualche settimana i manichini nelle vetrine dei negozi indossano capi
autunnali. Vediamo quali sono le tendenze autunno-inverno per la moda femminile.
Ciò che accomuna le grandi case alle marche più note sono le forme ricercate e le linee importanti, arrotondate. Già lo scorso anno avevamo assistito allo spopolare dei maglioni over-size da portare con cinturone largo in vita su fuseaux e stivali: anche quest’inverno i volumi morbidi e avvolgenti saranno protagonisti, con ampi maglioni di lana dalle trecce e i filati spessi e abitini di lana lavorata, da portare con calze coprenti, a fantasia o anche di lana, e stivali alti fin sopra il ginocchio.
Lana, angora e tweed sono i tessuti più in voga, e caldi, della stagione, abbinati alla seta e al raso per la sera, per un tocco di femminile eleganza.

I pantaloni a sigaretta e affusolati lasciano spazio a un grande ritorno: i pantaloni larghi, dalla gamba svasata stile Anni 70. Altra novità per questa stagione: via pance e schiene scoperte. Le camicette, lunghe e dalla linea aderente alle forme femminili, col colletto importante, vanno portate dentro la gonna o i pantaloni, con una cintura sottile e stretta a sottolineare il punto vita.
Ma veniamo ai colori: il re indiscusso della passata stagione, il viola, continua ad avere un ruolo di primo piano in ogni sua gradazione: dal prugna, al porpora, fino ad arrivare al pervinca e poi al blu elettrico, ma la novità assoluta è il rosso, come testimonia anche un grande ritorno stile Anni 70-80: lo scozzese. Dai pantaloni, agli abitini, alle gonne, i quadri tartan, grandi e rossi, saranno di gran moda quest’inverno.
Non può mancare, poi, nel guardaroba di chi osa, un capo maculato, molto chic se abbinato a toni color cipria.
Sempre di moda i colori autunnali: dal cammello al cannella, dall’arancione al marrone e al verde muschio, per note di avvolgente calore.
Ma per chi vuole essere elegante e sofisticata il “total black” è la carta vincente: nero dalla testa ai piedi, spezzato, magari, da un accessorio colorato.
Gli accessori, infatti, sono i protagonisti assoluti della moda autunno-inverno: ricercati, appariscenti, colorati e originali, l’importante è che siano coordinati tra loro. Fra collane, cinture e borse c’è solo l’imbarazzo della scelta, ma il must è la cintura: alta o bassa che sia, va portata stretta in vita (molto glamour la cintura sottile di vernice con la gonna a tubino).
Ruolo di primo piano per i fermagli: le acconciature sono ricercate, impegnative, decise, definite da un fermaglio prezioso e ricco.
Torna la bustina, da portare a mano: elegantissima per la sera, trendy per il giorno (anche se poco pratica), ma la novità incontestata è l’ombrello, anche quello in coordinato: nero per la sera, colorato per rallegrare le giornate di pioggia autunnali. Tacco alto e sottile per le scarpe, spesso con la zeppa, mentre gli stivali sono con la gamba molto più lunga di quelle cui eravamo abituate dalla scorsa stagione, arrivando anche fin sopra il ginocchio.
E per finire le sciarpe: calde, ampie, avvolgenti, colorate, in pieno stile…


La moda autunnale in scozzese
su Il Punto Torino

21/10/2008
Perché il nero non passa di moda
Fascino senza tempo, dal Medioevo alla Kidman Che abito indosserà, Nicole Kidman nella notte...
27/10/2008
l reggiseno tra cinema, moda, costume e arte: a Villa Borghese "101 Anni presi di petto"
La solidità del marmo, l'eleganza di seta e organza, la ricchezza di pizzi e...

Leave a comment

Spedizione gratuita in tutta italia! Rimuovi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: